Convegno "Il Grande Crimine: il Genocidio Armeno (1915-1922)"

14 Gennaio 2019
22 gennaio 2019 ore 11:00 - Auditorium del Rettorato
“ORIZZONTI UDA. DALLA PARTE DEGLI ESCLUSI”

Riprendono gli eventi culturali “Orizzonti Uda: dalla parte degli esclusi”, all’Università G. D’Annunzio con una conferenza documentario sul Genocidio Armeno, dal titolo: “Il Grande Crimine. Il Genocidio Armeno 1915-1922”.
A parlarne, martedi 22 Gennaio alle ore 11 presso l’Auditorium del Rettorato nel Campus universitario di Chieti, introdotto dai due docenti esperti di relazioni internazionali e di storia religiosa Francesco Caccamo e Enrico Galavotti, è stato chiamato Baykar Sevazliyan, referente della comunità armena in Italia e docente presso l’Università di Milano.
La ricorrenza, che va a coincidere con la settimana dedicata alla Shoah, ben rappresenta lo spirito etico che ha animato la serie di convegni promossi dall’Ateneo abruzzese, mirato a rileggere i fatti della storia del Novecento con gli occhi di coloro che l’hanno sofferta: in un momento particolare, nel quale questa pare essere rimessa in discussione, appare utile riproporre alle nuove generazioni di giovani una riflessione testimoniale su temi ritenuti cruciali per una piena e attenta comprensione del nostro tempo.
La discussione sarà preceduta dalla proiezione di un filmato documentario del tutto inedito sulla tragedia subita dal popolo armeno durante il primo conflitto mondiale.

Info: Segreteria Prorettore alle relazioni culturali rosaria.meli@unich.it
0871-3556048