Attivazione Master Universitario biennale di II Livello in "Scienze e Tecnologie per i Beni Archeologici a rischio"

29 Ottobre 2019

Il Dipartimento di Scienze Psicologiche, della Salute e del Territorio (DiSPuTer) dell'Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara, all'interno del progetto europeo Erasmus+, attualmente in corso in Ateneo, dal titolo EuroTeCH European Technologies and Strategies for Cultural Heritage at risk, ha attivato per l'a.a. 2019/2020 il Master Universitario biennale di II livello in "Scienze e Tecnologie per i Beni Archeologici a rischio (Sciences and Technologies for Archaeological Heritage at risk)". La coordinatrice del Master è la prof.ssa Oliva Menozzi.
Il Master è rivolto a studenti italiani e stranieri in possesso di laurea magistrale o specialistica o di diploma di laurea nelle classi di laurea specificate nel bando di ammissione e nella tabella allegata. II numero massimo degli iscritti è pari a 35 studenti.
Il Master è di durata biennale per un carico didattico complessivo pari a 3000 ore (120 CFU)

Il termine ultimo per l'iscrizione al Master è fissato per il giorno 18 Novembre 2019 (https://www.unich.it/node/13804)

Il Master è articolato in attività didattica frontale e on-line, esercitazioni pratiche di laboratorio, tirocinio, attività di studio e preparazione individuale.

Le lezioni saranno tenute generalmente nei giorni dal martedì al sabato con una frequenza di una settimana al mese e si svolgeranno presso il DiSPuTer - palazzina ex-Lettere - Campus Universitario - Chieti Scalo (CH).

II contributo di iscrizione è di € 1.516,00 per ciascun anno di corso.

Ulteriori informazioni alla pagina web del DiSPuTer https://www.disputer.unich.it/master-0 oppure inviando una mail all'indirizzo patrizia.staffilani@unich.it