MyPage

Certificazioni Linguistiche: dettaglio

Guida al PET



Guida al PET
(Preliminary English Test)

In cosa consiste il PET?
Il PET (Preliminary English Test) rappresenta il secondo livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL). Ritenuto un esame di livello intermedio inferiore e inserito al livello B1 dal Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa, il PET valuta la capacità sapersi gestire in situazioni ampiamente prevedibili della vita sociale e lavorativa in un contesto che si esprima in inglese. Ogni anno, più di sessantamila persone sostengono questo esame in più di sessanta paesi.
Ai candidati che superano l'esame viene rilasciato un certificato riconosciuto non solo da ESOL Examination dell'Università di Cambridge ma anche da altre università e aziende in tutto il mondo. Ai candidati, inoltre, viene consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e cinque le prove che compongono l'esame.
Il PET fa parte dei principali esami Cambridge English, strettamente collegati al Council of Europe's Common European Framework for modern languages (CEF) e accreditati da QCA - l'organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.
Molti datori di lavoro riconoscono i certificati EFL di Cambridge quale prova della capacità, da parte di chi li ha conseguiti, di utilizzare l'inglese per comunicare in maniera efficace. Le abilità linguistiche che si acquisiscono tramite questi esami hanno una loro validità in svariate situazioni sia sociali che connesse con il mondo lavorativo.
Così come altri esami d'inglese Cambridge, il PET copre le quattro principali abilità linguistiche, ossia lettura (Reading), comunicazione scritta (Writing), ascolto (Listening) e comunicazione orale (Speaking), oltre che la conoscenza della grammatica e del vocabolario. L'esame valuta inoltre la capacità che la persona possiede di comunicare in inglese in situazioni reali.
Il PET corrisponde al livello "soglia" (Threshold) nella valutazione linguistica del Consiglio d'Europa.

Contenuto
Il PET contempla tre componenti - lettura e scrittura (Reading and Writing), ascolto (Listening) e comunicazione orale (Speaking). La componente Reading and Writing contribuisce per il 50% alla valutazione finale, mentre il Listening e lo Speaking contribuiscono ciascuno per il 25%.

Paper 1 - Lettura e scrittura (Reading and Writing)
Durata della prova: 1 ora e 30 minuti.
Lettura (Reading) - I candidati devono dimostrarsi in grado di comprendere avvisi pubblici e cartelli e di saper leggere brevi testi di contenuto pratico al fine di estrapolarne informazioni. Dovrebbero anche essere in grado di dimostrare di aver compreso la struttura della lingua, il modo in cui lo scrittore si pone e l'effetto che i brani potrebbero avere sul lettore.
Scrittura (Writing) - Oltre a trasformare frasi date ed a completare un modulo, i candidati devono saper fornire informazioni, riportare fatti, descrivere situazioni, esprimere opinioni, ecc.

Paper 2 - Ascolto (Listening)
Durata della prova: circa 30 minuti.
I candidati devono saper comprendere e rispondere ad annunci pubblici, essere in grado di percepire i punti salienti e di capire conversazioni, dimostrando di aver colto l'atteggiamento di chi sta parlando.

Paper 3 - Comunicazione orale (Speaking)
Durata della prova: approssimativamente 11 minuti.
I candidati vengono valutati a coppie da due esaminatori e devono essere in grado di partecipare attivamente a situazioni comunicative, di comprendere domande e compiti assegnati e di reagire in maniera appropriata.

Correzione dei papers e pubblicazione dei risultati
Al termine dell'esame, tutti i papers completati vengono rispediti a Cambridge per essere corretti e valutati. Gli esaminatori sono specialisti dell'insegnamento dell'inglese e possiedono una notevole esperienza di livello consono; vengono preparati specificamente e, nel momento in cui correggono e valutano i papers, il loro lavoro viene continuamente monitorato e controllato da esaminatori con una maggiore anzianità di servizio e di più alto grado, in possesso di una esperienza altamente qualificata.
Esistono quattro votazioni possibili per il PET: promosso con merito (Pass with Merit), promosso (Pass), respinto di poco (Narrow Fail), respinto (Fail). La votazione è basata sul punteggio globale realizzato dal candidato in tutti i papers. Sei settimane dopo l'esame, ogni singolo candidato riceve un Rendiconto dei Risultati ottenuti (Statement of Results), contenente, oltre alla votazione globale, indicazioni su un suo eventuale rendimento particolarmente debole o particolarmente brillante in qualcuno dei papers. I certificati vengono emessi, circa tre mesi dopo l'esame, a nome di quei candidati che hanno superato con successo la prova.

Qualità ed imparzialità
Gli esami EFL di Cambridge sono stimati in tutto il mondo, in quanto è noto il grandissimo impegno messo nell'assicurare che ognuno di essi sia un esame d'inglese valido ed affidabile. Ci vogliono circa tre anni per ideare e realizzare ciascun paper del PET. Prima che un qualsiasi esercizio o una domanda vengano inclusi in un esame vero e proprio, vengono preliminarmente sperimentati su studenti di livello linguistico rapportabile, secondo un procedimento chiamato "pretesting", in modo da accertare che tutto il materiale d'esame sia di un livello di difficoltà adeguato e che non contenga elementi di prevenzione contro persone provenienti da un particolare contesto etnico, linguistico o di educazione. Solo dopo che UCLES è certa che tutto il materiale sia stato controllato e sia realmente conforme al giusto standard, il materiale stesso viene utilizzato nell'esame vero e proprio.
Per realizzare, correggere e valutare i papers dell'esame, così come per effettuare le prove orali, UCLES collabora con migliaia di esaminatori in possesso di una esperienza altamente qualificata. Gli esaminatori lavorano in team gestiti da esaminatori con molta esperienza nel settore, i quali coordinano le operazioni per far sì che gli standard rimangano sempre coerenti e costanti.
Prima che una scuola o un'altra istituzione possa diventare un centro approvato EFL di Cambridge, deve dimostrarsi all'altezza di rigorosi criteri di selezione. I centri operano nel rispetto di un regolamento chiaramente stabilito; UCLES stessa effettua regolari ispezioni dei centri per accertarsi che uno standard adeguato venga mantenuto.

Qualche cenno su UCLES
L'UCLES (University of Cambridge Local Examinations Syndicate) è stato fondato nel 1858 come dipartimento dell'Università di Cambridge ed è una delle agenzie leader nel mondo per la valutazione della competenza linguistica. Fin dal 1913, UCLES ha organizzato esami EFL (English as a Foreign Language), ovverosia esami in inglese appositamente ideati per persone non di madrelingua inglese. Gli esami Cambridge d'inglese vengono sostenuti ogni anno da oltre mezzo milione di persone.

ALTE
I membri dell'ALTE (Association of Language Testers in Europe), cioè dell'Associazione di chi si occupa di valutazione linguistica in Europa, hanno lavorato assieme alla creazione di una scala su cinque livelli che possa essere utilizzata come guida per lo sviluppo e la descrizione degli esami di lingua in tutta Europa. Tutti gli esami Cambridge EFL vengono attualmente ideati e sottoposti a revisione proprio basandosi su questa scala. Ciò significa che i possessori di un certificato Cambridge sono in grado di confrontare il proprio livello di competenza nell'inglese non solo con gli altri esami Cambridge EFL ma anche con gli esami in molte altre lingue europee. Il PET si colloca al Livello 2 (Threshold – “livello soglia”) di questa scala.