MyPage

Rubrica: dettaglio

Giuseppe Calabrese

Profilo: Docente

Strutture

Struttura di appartenenza: Facoltà di Medicina e Chirurgia

Struttura di afferenza: Dipartimento di Scienze Biomediche

Contatti

E-mail: gcalabr@unich.it
Telefono: 08713554137 0854252642 Fax: 08713554135

Curriculum Vitae

-nato a Chieti il 21.05.1958 ; -1977 iscritto alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti; -1978 allievo interno nell’Istituto di Biologia e Genetica; -1984 laurea in Medicina e Chirurgia con votazione di 110 su 110 e la lode; tesi sperimentale “Anomalie numeriche e strutturali del cromosoma 6 nella Leucemia Mieloide Cronica”; -1984 ricercatore volontario nell’Istituto di Biologia e Genetica; -1987 ricercatore universitario presso la Cattedra di Biologia e Zoologia Generale, raggruppamento n.68; della Facoltà di Medicina e Chirurgia di Chieti; -1988 responsabile del laboratorio di Diagnosi Prenatale presso l’Istituto di Biologia e Genetica dell’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti; -1992 Aiuto Universitario presso l’Istituto di Biologia e Genetica della Facoltà di Medicina e Chirurgia di Chieti; -1992-95 rappresentante dei ricercatori presso il Consiglio della Facoltà di Medicina e Chirurgia di Chieti -1998 vincitore di concorso per professore associato, settore scientifico disciplinare F03X – Genetica Medica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Chieti; -2006 vincitore di concorso per professore ordinario, settore scientifico disciplinare MED/03 – Genetica Medica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Chieti; -2006 ad oggi, responsabile dell'Unità Operativa di Genetica Oncoematologica dell'Ospedale Spirito Santo di Pescara. SOCIETÀ PROFESSIONALI -1984 Ordine dei Medici Chirurghi di Chieti; -1987 Associazione Italiana di Citogenetica Medica; -1989 Associazione Italiana di Genetica Medica; -1998 Società Italiana di Genetica Umana -1998 European Association of Cytogeneticists (ECA) VISITE SCIENTIFICHE E SOGGIORNI IN ALTRI LABORATORI -Ottobre 1984: laboratorio di citogenetica diretto dal Prof. Sansone, Cattedra di Genetica Umana, Università di Genova, Ospedale Galliera, Genova: acquisizione delle tecniche citogenetiche di diagnosi prenatale; -Agosto-Ottobre 1989: Human Cytogenetics Laboratory della Dr.ssa D. Sheer presso l’Imperial Cancer Research Fund di Londra: tecniche di ibridazione in situ applicate al restringimento della regione di delezione del gene NF1; -Giugno-Agosto 1990: Human Cytogenetics Laboratori della Dr.ssa D. Sheer presso l’Imperial Cancer Research Fund di Londra: analisi delle traslocazioni complesse del Ph utilizzando la tecnica della FISH; -Luglio-Agosto 1991: Human Cytogenetics Laboratory della Dr.ssa D. Sheer presso l’Imperial Cancer Research Fund di Londra: analisi delle traslocazioni complesse nelle leucemie mieloidi acute e croniche utilizzando la tecnica della FISH; -Gennaio-Novembre 1995: laboratorio di Biologia Molecolare del Prof. Dallapiccola, Cattedra di Genetica Medica, Università “Tor Vergata” di Roma: caratterizzazione di geni correlati con la sindrome di DiGeorge. - Ottobre 2006: Human Cytogenetics and Molecular Genetics Lab, Prof. R. Zori, University of Florida, Gainsville, FL, USA.

Prodotti della Ricerca

1.Palka C, Alfonsi M, Mohn A, Cerbo R, Guanciali Franchi P, Fantasia D, Morizio E, Stuppia L, Calabrese G, Zori R, Chiarelli F, Palka G. Mosaic 7q31 deletion involving FOXP2 gene associated with language impairment. Pediatrics. 2012 Jan;129:e183-8. Epub 2011 Dec 5. 2.Uccella S, Bernasconi B, Ricotti I, Proserpio I, Calabrese G, Capella C, Tibiletti MG. Partial trisomy of chromosome 13 as a single cytogenetic abnormality in an Italian case of nasal NK/T lymphoma. Cancer Genet. 2012;205:186-9. 3.Palka C, Alfonsi M, Mohn A, Guanciali Franchi P, Chiarelli F, Calabrese G. Delayed Diagnosis of Potocki-Shaffer Syndrome in a Woman with Multiple Exostoses and Mental Retardation. Mol Syndromol. 2012;2:259-261. 4.Palka Bayard de Volo C, Alfonsi M, Gatta V, Novelli A, Bernardini L, Fantasia D, Antonucci I, Angelucci D, Zori R, Stuppia L, Chiarelli F, Calabrese G. 16q22.1 microdeletion detected by array-CGH in a family with mental retardation andlobular breast cancer. Gene. 2012 1;498:328-31 6.Guanciali-Franchi P, Iezzi I, Soranno A, de Volo CP, Alfonsi M, Calabrese G, Benn P. Optimal cut-offs for down syndrome contingent screening in a population of 10 156 pregnant women. Prenat Diagn. 2012; 25:1-4. 7.Calabrese G, Baldi M, Fantasia D, Sessa MT, Kalantar M, Holzhauer C, Alunni-Fabbroni M, Palka G, Sitar G. Detection of chromosomal aneuploidies in fetal cells isolated from maternal blood using single-chromosome dual-probe FISH analysis. Clin Genet. 2012 ;82:131-9. Epub 2011 Oct 14. 8.Palka C, Alfonsi M, Morizio E, Soranno A, La Rovere D, Matarelli B, Rullo AL, Zori R, Chiarelli F, Calabrese G. Array-CGH characterization of a prenatally detected de novo 46,X,der(Y)t(X;Y)(p22.3;q11.2) in a male fetus. Eur J Med Genet. 2011; 54:333-6. 9.Rinaldi A, Kwee I, Taborelli M, Largo C, Uccella S, Martin V, Poretti G, Gaidano G, Calabrese G, Martinelli G, Baldini L, Pruneri G, Capella C, Zucca E, Cotter FE, Cigudosa JC, Catapano CV, Tibiletti MG, Bertoni F. Genomic and expression profiling identifies the B-cell associated tyrosine kinase Syk as a possible therapeutic target in mantle cell lymphoma. Br J Haematol. 2006;132:303-316. 10.di Vera E, Liberati M, Celentano C, Calabrese G, Guanciali-Franchi PE, Morizio E, Rotmensch S. Rhombencephalosynapsis in a severely polymalformed fetus with non-mosaic tetrasomy 9p, in intracytoplasmic-sperm-injection pregnancy. J Assist Reprod Genet. 2008;25:577-80. 11.Guanciali-Franchi P*, Calabrese G*, Morizio E, Gatta V, Palka C, Stuppia L, Zuffardi O. A new case of mosaicism for invdup(15) duplicated for Prader-Willi/Angelman syndrome critical region (PWACR) in an adult healthy man. Eur J Med Genet. 2008;51:239-44. *contributo equivalente 12.Pompetti F, Spadano A, Sau A, Mennucci A, Russo R, Catinella V, Guanciali Franchi P, Calabrese G, Palka G, Fioritoni G, Iacone A. Long-term remission in BCR/ABL-positive AML-M6 patient treated with Imatinib Mesylate. Leuk Res. 2007; 31:563-567. 13.Calabrese G, Fantasia D, Di Gianfilippo R, Stuppia L, Di Lorenzo R, Palka G. Fluorescence in situ hybridization analysis of minimal residual disease and the relevance of the der(9) deletion in imatinib-treated patients with chronic myeloid leukemia. Haematologica. 2006;91:994-995. 14.De Gregori M, Ciccone R, Magini P, Pramparo T, Gimelli S, Messa J, Novara F, Vetro A, Rossi E, Maraschio P, Bonaglia MC, Anichini C, Ferrero GB, Silengo M, Fazzi E, Zatterale A, Fischetto R, Previderé C, Belli S, Turci A, Calabrese G, Bernardi F, Meneghelli E, Riegel M, Rocchi M, Guerneri S, Lalatta F, Zelante L, Romano C, Fichera M, Mattina T, Arrigo G, Zollino M, Giglio S, Lonardo F, Bonfante A, Ferlini A, Cifuentes F, Van Esch H, Backx L, Schinzel A, Vermeesch JR, Zuffardi O. Cryptic deletions are a common finding in "balanced" reciprocal and complex chromosome rearrangements: a study of 59 patients. J Med Genet. 2007 ;44:750-62.